Chi siamo

 

Consiglio direttivo

 
BIANCHINI Alberto  Presidente
AGOSTINI Nadia  Vicepresidente
POSTAL Paolo  Segretario
DUCATI Ferruccio  
PILATI Monica  
PORRELLI Paolo   

Tecnici 

 
COPPOLA CATALDO "DINO" NONES MICHAEL
CHIOGNA BARBARA PILATI MONICA
CONDOTTA ANNA SILVIA POSTAL MATTIA
NONES DEBORAH STELLA MONICA
ZANON MIRIANA  

 

Nel libro “Cronaca che si fa storia,” pubblicato nel settembre 1995 in occasione dei  festeggiamenti dei 50 anni del Centro Sportivo Italiano nel Trentino, la nascita del nostro sodalizio viene così raccontata:

" […] Per rompere una situazione di rigido ed incancrenito monopolio nella pur gloriosa attività natatoria trentina, interamente concentrata nelle mani di una sola società e di un’unica persona, si è venuti nella determinazione di dare vita ad una società federale – la società CSI Trento nuoto – rappresentativa dei più quotati giovani nuotatori espressi dalle varie società del CSI nel Trentino, sostenuta nella fase di avvio direttamente dal Comitato Provinciale”.

E' seguendo questo principio quindi che il Comitato Provinciale del tempo, presieduto dal senatore Giacomo Mott e dall'instancabile vice-Presidente Edo Benedetti, fonda il CSI Trento Nuoto e propone una visione del nuoto diversa e innovativa: l’attività natatoria viene infatti concepita non più come mera attività sportiva fine a se stessa, ma come vero e proprio strumento di mediazione educativa.
Educare attraverso lo sport è rimasto, nel corso degli anni, l'obiettivo primario di ogni azione della società. Siamo infatti convinti che educare con lo sport sia prima di tutto un atto d’amore, una questione di cuore. Prima del gesto sportivo, prima della vittoria o della sconfitta, viene sempre la persona ed ogni società sportiva non può che misurarsi sulla sua capacità di sostenere, rispettare e promuovere la personalità di tutti coloro che ne sono parte integrante.

Foto:
Le foto si riferiscono ad alcuni momenti importanti del C.S.I. Trento Nuoto: vi appaiono Armando Gramegna, Edo Benedetti e Leonello Bianchini, vale a dire coloro che hanno costituito e sostenuto il sodalizio fin dal lontano agosto 1955.
In particolare Leonello Bianchini, persona generosa e sempre attenta ai bisogni della collettività, ha guidato con entusiasmo e dedizione il Consiglio Direttivo per oltre trent'anni. Il ricordo della sua persona, del suo impegno instancabile, della passione che sapeva trasmettere a chi con lui collaborava, non verrà dimenticato e rimarrà come esempio per coloro che ne  raccoglieranno la preziosa eredità.

 


 

Allegati

cookie policy